Perchè hai scelto di diventare osteopata? Parola ai nostri studenti
25 Marzo 2021

In quale momento hai capito di aver fatto la scelta giusta?
Parola ai nostri studenti

È sempre molto difficile prendere una decisione.

“Sto facendo la scelta giusta?”

“E se poi dovessi scoprire che non mi piace?”

 

Quando si sceglie un percorso di studi pluriennale sono sempre tantissime le domande che si accumulano nella testa.

Questo spazio è stato creato proprio per aiutarti a trovare l’ispirazione giusta.

Tuttavia, non saremo noi a parlarti bensì ti faremo leggere le parole di alcuni dei nostri studenti, storie di ragazzi e ragazze alle prese con i tuoi stessi dubbi.

 

Abbiamo posto loro una semplicissima domanda: “In quale momento hai capito di aver fatto la scelta giusta?”

Leggi cosa ci hanno risposto.

“Non mi sono mai sentito fuori luogo.

La scelta dell’accademia è stata avallata dai miei genitori e mi sono sempre sentito di fare la cosa giusta in modo naturale.

Probabilmente ho così tanta esperienza come paziente che sento di avere una particolare sensibilità.

Non so se questo ha valenza scientifica, ma la prima volta che ho messo le mani sul cranio di un paziente ho avuto la netta sensazione di “sentire”.

Samuele

samuele studente aiot pescara
Giorgia studentesse aiot

“Durante questi 4 anni le incertezze e i dubbi sono stati molti.

Ho capito davvero di aver fatto la scelta giusta 2 mesi fa, durante il primo giorno di tirocinio in clinica.

Quella mattina non mi sentivo per niente all’altezza di affrontare il mio primo paziente, invece lui era in sala d’attesa che aspettava di essere trattato dalla sua osteopata.

Ed ero proprio io!

Nel momento in cui lo feci accomodare e chiusi la porta della stanza, tutti i dubbi svanirono e capii davvero di indossare la divisa giusta per me!”

Giorgia

“Ci sono stati diversi momenti in cui mi sono sentito nel posto giusto.

Forse il momento preferito è stato la prima volta che ho dovuto scegliere il camice per fare il tirocinio.

Indossarlo è stato davvero bello, mi sono sentito parte della grande famiglia di osteopati dell’Aiot.

Poi ci sono i trattamenti.

È una grande soddisfazione vedere i benefici che apportano ai pazienti.

Sono davvero entusiasta di studiare e praticare questa professione!”

Alessandro

Alessandro studente aiot
Franceca studentesse aiot

La realtà è che mi sento nel posto giusto ogni qualvolta inizio un trattamento.

La cosa che continua ad affascinarmi è come anche un singolo paziente possa insegnare tanto con la sua storia clinica ma soprattutto con quello che racconta attraverso il suo corpo.

Di questo sono e sarò sempre grata!

Francesca

Come hai letto, non esiste una risposta universale a questa domanda.

Certo, il tirocinio è un’esperienza che segna tutti noi osteopati.

Ognuno dei nostri studenti ha una storia diversa che li ha condotti a scegliere di diventare osteopati.

Naturalmente, anche loro sono stati assaliti da mille dubbi e perplessità, prima della scelta finale.

Quello che abbiamo promesso loro, e che promettiamo anche a te, è di aiutarti a rispondere a ogni tua domanda.

Riusciamo a farlo proprio durante gli Open Day, una serie di incontri mensili in cui dedichiamo a te tutta la nostra attenzione.

 

Il prossimo è alle porte!

Vuoi iscriverti? Clicca qui per prenotarti

Conosci qualcuno/a che potrebbe essere interessato? Copia questo link e invialo https://bit.ly/3ssTBP6

Ricordati, il futuro è nelle tue mani!

 

P.s Hai già dato uno sguardo agli altri articoli?

Scegli quello che ti interessa scorrendo più in basso.

GUARDA IL VIDEO DI PRESENTAZIONE DELLA NOSTRA ACCADEMIA

Vuoi conoscere meglio l’osteopatia e capire come diventare un osteopata?

Allora iscriviti al prossimo Open Day → https://bit.ly/3spaN8z